ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

ALTRE MALATTIE DELL'INTELLIGENZA (K55-K63)

K55 Malattie vascolari dell'intestino

Escluso: enterocolite necrotizzante del feto o del neonato ( P77 )

K56 Ileo paralitico e ostruzione intestinale senza ernia

Escludi: costrizione congenita o stenosi intestinale (Q41-Q42) restringimento ischemico dell'ostrato intestinale del meconio ( K55.1 ) dell'intestino ( E84.1 ) nel neonato, classificato sotto P76.ostruzione duodenale ( K31.5 ) occlusione intestinale postoperatoria ( K91 .3 ) Stenosi del retto o dell'ano ( K62.4 ) con ernia ( K40-K46 )

K57 Diverticular Bowel Disease

Diverticolosi} diverticolosi} (sottile) diverticolo (intestino) Escluso: diverticolo congenito dell'intestino ( Q43.8 ) diverticolo dell'appendice ( K38.2 ) diverticolo di Meckel ( Q43.0 )

Sindrome dell'intestino irritabile K58

Incluso: sindrome dell'intestino irritabile

K59 Altri disturbi funzionali dell'intestino

Esclusi: alterazioni dello stato dell'intestino dei disturbi funzionali dello stomaco ( R19.4 ) dello stomaco ( K31.- ) disturbi intestinali intestinali alterati ( K90.- ) ( F45.3 )

K60 Crepa e fistola dell'ano e dell'area del retto

Escluso: con ascesso o flemmone ( K61.- )

K61 Ascesso di ano e area del retto

Incluso: ascesso dell'ano e del catarro anteriore} dell'intestino con o senza fistole

K62 Altre malattie dell'ano e del retto

Incluso: canale anale Escluso: disfunzione dopo colostomia e enterostomia ( K91.4 ) incontinenza fecale ( R15 ) emorroidi ( I84.- ) proctite ulcerativa ( K51.2 )

K63 Altre malattie intestinali

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.