ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Disturbi del fegato in malattie classificate altrove (K77 *)

K77.0 * Disturbi del fegato in malattie infettive e parassitarie classificati altrove

Epatite (quando) :. citomegalovirus ( B25.1 + ). causato dal virus herpes simplex [herpes simplex] ( B00.8 + ). Toxoplasmosi ( B58.1 + ) Schistosomiasi epatica-splenica ( B65.- +) Ipertensione portale nella schistosomiasi ( B65.- +) Coinvolgimento del fegato con la sifilide ( A52.7 + )

K77.8 * Coinvolgimento del fegato in altre malattie classificate altrove

Granulomi di fegato con: berillio ( J63.2 + ). sarcoidosi ( D86.8 + )

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.