ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

ARTHROPATHIES (M00-M25)

Disturbi che colpiscono prevalentemente le articolazioni periferiche (arti)

M00-M03 ARTHROPATIE INFETTIVE

Nota. Questo gruppo copre le artropatie causate da agenti microbiologici. La distinzione è stata fatta secondo i seguenti tipi di connessione eziologica: a) infezione diretta dell'articolazione, in cui i microrganismi invadono il tessuto sinoviale e gli antigeni microbici si trovano nell'articolazione; b) infezione indiretta, che può essere di due tipi: "artropatia reattiva", quando si instaura l'infezione microbica del corpo, ma nell'articolazione non vengono rilevati né microrganismi né antigeni; e "artropatia postinfettiva", alla quale è presente l'antigene microbico, ma il recupero dell'organismo è inconcludente e non vi è evidenza di moltiplicazione locale del microrganismo.

POLYARTROPATIE INFIAMMATORIE M05-M14

M15-M19 ARTHROSE

Nota. In questo blocco il termine "osteoartrosi" è usato come sinonimo del termine "artrosi" o "osteoartrite". Il termine "primario" è usato nel suo solito significato clinico.

Escluso: artrosi della spina dorsale ( M47.- )

M20-M25 ALTRI DANNI AL SALITO

Escl .: articolazioni della colonna vertebrale ( M40-M54 )

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.