ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

ALTRE RENE E MALATTIE URINARIE (N25-N29)

Escluso: con urolitiasi ( N20-N23 )

N25 Disturbi che si sviluppano a seguito di disfunzione tubulare renale

Esclusi: disordini metabolici classificati alla voce E70-E90

N26 Rene ristretto, non specificato

Atrofia del rene (terminale) Sclerosi renale della BDU Esclusa: rene rugoso con ipertensione ( I12.- ) glomerulonefrite sclerosante diffusa ( N18.- ) nefrosclerosi ipertensiva (arteriolare) (arteriosclerotica) ( I12.- ) rene piccolo per ragioni sconosciute ( N27.- )

N27 Piccolo rene di origine sconosciuta

N28 Altre malattie ai reni e all'uretere, non classificate altrove

Escluso: idrourometro ( N13.4 ) malattia renale :. NRM acuto ( N00.9 ). inflessione cronica di bdu ( N03.9 ) e stenosi dell'uretere :. con idronefrosi ( N13.1 ). senza idronefrosi ( N13.5 )

N29 * Altre malattie renali e ureterali in malattie classificate altrove

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.