ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

ALTRE MALATTIE DEL SISTEMA URINARIO (N30-N39)

Escluso: infezione del tratto urinario (complicante) :. gravidanza abortiva, ectopica o molare (O00-O07, O08.8 ). gravidanza, parto e il puerperio ( O23.- , O75.3 , O86.2 ). con urolitiasi ( N20-N23 )

Cistite N30

Se necessario, viene utilizzato un codice aggiuntivo per identificare l'agente infettivo ( B95-B97 ) o il fattore esterno corrispondente (classe XX). Escluso: Prostatocistite ( N41.3 )

N31 Disfunzione neuromuscolare della vescica urinaria, non classificata altrove

Escluse: vescica spinale della NBU ( G95.8 ) a causa di lesioni del midollo spinale ( G95.8 ) vescica neurogena associata a sindrome di coda di cavallo ( G83.4 ) incontinenza urinaria :. BDU ( R32 ). Chiarito ( N39.3 - N39.4 )

N32 Altri disturbi della vescica

Escluse: ernia cistocele ( N21.0 ) della cistocele ( N81.1 ) o perdita della vescica nelle donne ( N81.1 )

N33 * Disturbi della vescica in malattie classificate altrove

N34 uretrite e sindrome uretrale

Se necessario, viene utilizzato un codice aggiuntivo per identificare l'agente infettivo ( B95-B97 ). Escluso: uretrite (malattia di Reiter's disease ( M02.3 ) nelle malattie trasmesse prevalentemente attraverso rapporti sessuali ( A50-A64 ) uretrotrigonite ( N30.3 )

N35 Stenosi uretrale

Escluso: stenosi uretrale dopo procedure mediche ( N99.1 )

N36 Altre malattie dell'uretra

N37 * Disturbi uretrali in malattie classificate altrove

N39 Altre malattie del sistema urinario

Escluso: ematuria :. BDU ( R31 ). ricorrente e persistente ( N02.- ). con cambiamenti morfologici raffinati ( N02.- ) proteinuria BDU ( R80 )

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.