ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

NOVITÀ DI CARATTERE INCERTO O SCONOSCIUTO (D37-D48)

Nota. Il D37-D48 è classificato in base alla localizzazione di neoplasie di natura incerta o sconosciuta (cioè tumori che sollevano dubbi sul fatto che siano maligni o benigni). Nella classificazione della morfologia del tumore, tali neoplasie sono codificate dal loro carattere mediante codice / 1.

D37 Neoplasma di carattere incerto o sconosciuto della cavità orale e del sistema digestivo

D38 Neoplasma di natura incerta o sconosciuta dell'orecchio medio, organi respiratori e toracici

Esclusi: cuori ( D48.7 )

D39 Neoplasie di natura sconosciuta o sconosciuta

organi genitali femminili

D40 Neoplasma di natura sconosciuta o sconosciuta degli organi genitali maschili

D41 Neoplasma di natura incerta o sconosciuta degli organi urinari

D42 Neoplasma di carattere incerto o sconosciuto di meningi

D43 Neoplasma di carattere incerto o sconosciuto del cervello e del sistema nervoso centrale

Esclusi: nervi periferici e sistema nervoso autonomo ( D48.2 )

D44 Neoplasma di natura incerta o sconosciuta delle ghiandole endocrine

Escluse: cellule dell'isoletta del pancreas ( D37.7 ) dell'ovaio ( D39.1 ) del testicolo ( D40.1 ) della ghiandola del timo ( D38.4 )

D45 policitemia vero

Codice morfologico M9950 con il codice del carattere del neoplasma / 1

D46 Sindromi mielodisplastiche

Incluso: codice morfologico M998 con il codice del carattere del neoplasma / 1

D47 Altre neoplasie di natura sconosciuta o sconosciuta di tessuti linfoidi, ematopoietici e correlati

Incluso: codici morfologici M974, M976, M996-M997 con il codice carattere della neoplasia / 1

D48 Neoplasia di carattere incerto o sconosciuto di altre località non specificate

Escluso: neurofibromatosi (non cancerosa ) ( Q85.0 )

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.