ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Dislocazione, stiramento e sovraccarico dell'apparato capsulo-legamentoso della colonna lombare e del bacino (S33)

Escl .: dislocazione, stiramento e sovraffollamento dei fianchi e legamenti ( S73.- ) traumi ostetrici di articolazioni e legamenti ( O71.6 ) discontinuità o spostamento (non traumatico) del disco intervertebrale nella regione lombare ( M51.- )

S33.0 Rottura traumatica del disco intervertebrale nella sezione lombosacrale

S33.1 Dislocazione della vertebra lombare

Dislocazione della colonna lombare

S33.2 Lussazione dell'articolazione sacroiliaca e dell'articolazione sacrococcigea

S33.3 Lussazione di un'altra e non specificata parte della spina lombare e del bacino lombosacrale

S33.4 Rottura traumatica della sinfisi pubica [articolazione del lonnogo]

S33.5 Distorsione e tensione dell'apparato capsulare-legamentoso della colonna lombare

S33.6 Stretching e overstrain dell'apparato capsulo-legamento dell'articolazione sacroiliaca

S33.7 Stretching e overstrain dell'apparato capsulare-legamentoso dell'altro e non specificata parte della colonna lombare e del bacino lombosacrale

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.