ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

INFORTUNI TRAMITE ALCUNE AREE DEL CORPO (T00-T07)

Sono inclusi:

  • lesioni bilaterali degli arti con livelli uguali di lesioni
  • emozionante due o più aree del corpo, classificate sotto S00-S99

Non comprende:

  • ustioni termiche e chimiche ( T20-T32 )
  • congelamento ( T33-T35 )
  • morso o puntura di un insetto velenoso ( T63.4 )
  • Lesioni multiple che catturano solo una parte del corpo (vedi la rubrica S)
  • solarizzazione ( L55.- )

T00 Lesioni superficiali che coinvolgono diverse aree del corpo

T01 Apri ferite che afferrano diverse aree del corpo

Esclusi: amputazioni traumatiche che coinvolgono diverse aree del corpo ( T05.- )

T02 Fratture che catturano diverse aree del corpo

Sono fornite le seguenti sottovoci per l'uso facoltativo con una caratteristica aggiuntiva dello stato in cui non è possibile o consigliabile eseguire codifiche multiple per identificare una frattura e una ferita aperta; se la frattura non è indicata come chiusa o aperta, dovrebbe essere classificata come chiusa: 0 - chiusa 1 - aperta

T03 Dislocazioni, stiramenti e sovraccarichi dell'apparato capsulare-legamentoso delle articolazioni, che coinvolgono diverse aree del corpo

T04 Ferita da schiacciamento , più aree del corpo

T05 Amputazioni traumatiche che coinvolgono diverse aree del corpo

Incluso: distaccamenti che catturano diverse aree del corpo Escluso: decapitazione ( S18 ) ferite aperte di diverse aree del corpo ( T01.- ) amputazione traumatica :. l'arto superiore dell'OBD ( T11.6 ). l'estremità inferiore dell'OBD ( T13.6 ). tronco del BDU ( T09.6 )

T06 Altre lesioni che si estendono su diverse aree del corpo, non classificate altrove

T07 lesioni multiple, non specificato

Escluso: danno BDU ( T14.9 )

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.