ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

CONTATTO CON ANIMALI E PIANTE DI POLLAME (X20-X29)

[Vedi. sottovoci sopra menzionati dei codici della scena]

Incluso: con sostanze chimiche rilasciate :. animali. insetti tossici, rilasciati attraverso i denti, i peli, gli aghi, i tentacoli e altri apparati di animali per il rilascio di veleno

Escluso: l'uso di animali velenosi o piante per il cibo ( X49.- )

X20 Contatto con serpenti velenosi e lucertole

Include: con: cobra gyurza ephic scroto vipera mamba serpente serpente a sonagli serpente a sonagli (velenoso) Escluso: con lucertola (non velenoso) ( W59.- ) con serpente (non velenoso) ( W59.- )

X21 Contatto con ragni velenosi

Incluso: con ragno "vedova nera" con tarantola

X22 Contatto con scorpione

X23 Contatto con calabroni, vespe e api

Incluso: con "giacca gialla"

X24 Contatto con millepiedi e velenosi millefoglie (tropicale)

X25 Contatto con altri specifici artropodi velenosi

Incluso: con formiche con bruchi

X26 Contatto con animali e piante marine velenose

Incluso: con: nematocisti di coralli polipi meduse marine :. anemoni. cetrioli. ricci Esclusi: con animali marini non velenosi ( W56.- ) con serpenti di mare ( X20.- )

X27 Contatto con altri animali velenosi specificati

X28 Contatto con altre piante velenose specificate

Incluso: l'ingestione di sostanze tossiche o tossine attraverso la pelle durante il formicolio con spine, aghi o altri modi.Esclusi : mangiare piante velenose ( X49.- ) ferite da arma da taglio della BDU causate da spine o aghi vegetali ( W60.- )

X29 Contatto con piante e animali velenosi non specificati

Incluso: BDU velenoso (tossico) BDU morso velenoso

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.