ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Late sifilide (A52)

A52.0 + sifilide del sistema cardiovascolare

Sifilide cardiovascolare della NBU ( I98.0 * ) sifilitico (s) :. aneurisma dell'aorta ( I79.0 * ). insufficienza aortica ( I39.1 * ). aortite ( I79.1 * ). arterite cerebrale ( I68.1 * ). endocardite dell'OBD ( I39.8 * ). miocardite ( I41.0 * ). pericardite ( I32.0 * ). insufficienza polmonare ( I39.3 * )

A52.1 Neurosifilide con sintomi

Arthropathy di Charcot ( M14.6 * ) Late sifilitico (s) :. neurite del nervo uditivo + (). encefalite + ( G05.0 * ). meningite + ( G01 * ). atrofia del nervo ottico + ( H48.0 * ). polineuropatia + ( G63.0 * ). neurite retrobulbare + ( H48.1 * ) Parkinsonismo sifilitico + ( G22 * ) Secchezza spinale

A52.2 Neurosifilide asintomatica

A52.3 Neurosifilide, non specificato

Gumma (sifilitico)} della sifilide nervosa centrale (in ritardo)} del sistema BDU di sifiloma}

A52.7 Altri sintomi di sifilide tardiva

Lesione sifilitica dei glomeruli renali + ( N08.0 * ) Gumma (sifilitico)} di qualsiasi localizzazione, sifilide tardiva, o} eccetto il terziario classificato} nelle intestazioni A52.0 - A52.3 Sifilitici tardivi :. borsite + ( M73.1 * ). corioretinite + (). epiclerite + ( H19.0 * ). malattia infiammatoria degli organi pelvici femminili ( N74.2 * ). leucoderma + ( L99,8 * ). oculopatia di NCDR + ( H58.8 * ). peritonite + ( K67.2 * ) sifilide (senza specificare lo stadio) :. osso + ( M90.2 * ). fegato + ( K77.0 * ). lung + ( J99.8 * ). muscoli ( M63.0 * ). synovial + ( M68.0 * )

A52.8 Late sifilide latente

Sifilide (acquisita) senza manifestazioni cliniche, con risposta sierologica positiva e rottura negativa del liquido cerebrospinale, prescrizione di due anni o più dopo l'infezione.

A52.9 Sifilide tardiva, non specificata

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.