ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Disturbi comportamentali ed emotivi misti (F92)

Un gruppo di disturbi caratterizzati da una combinazione di comportamento aggressivo persistente, dissociale o provocatorio con marcata depressione, ansia o altri disturbi emotivi. Queste condizioni devono soddisfare i criteri per i disturbi comportamentali dell'infanzia ( F91.- ), i disturbi emotivi nell'infanzia ( F93.- ), i disordini nevrotici di tipo adulto ( F40-F48 ) oi disturbi dell'umore ( F30-F39 ).

F92.0 Disturbo del comportamento depressivo

Questo sottotitolo prevede una combinazione di disturbi comportamentali ( F91.- ) con depressione persistente e marcata dell'umore ( F32.- ), che si manifesta con sintomi quali eccessiva sofferenza, perdita di interesse e soddisfazione dalle normali attività, auto-rimprovero e disperazione. Possono anche essere presenti disturbi del sonno e dell'appetito. Disturbo della condotta, riferito alla voce F91.- , in combinazione con un disturbo depressivo appartenente alla voce F32.-

F92.8 Altri disordini comportamentali ed emotivi misti

Questa sezione fornisce una combinazione di disturbi comportamentali ( F91.- ) con sintomi emotivi persistenti e marcati, come ansia, ossessione o ossessione, spersonalizzazione o derealizzazione, fobie o ipocondria. Disturbo della condotta, riferito alla voce F91.- , in combinazione con :. disturbo emotivo di cui alla F93 .. disturbi nevrotici elencati sotto F40-F48

F92.9 Disturbo misto di condotta ed emozioni, non specificato

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.