ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Infezioni virali caratterizzate da danno alla pelle e alle mucose (B00-B09)

Infezioni B00 causate dal virus herpes simplex [herpes simplex]

Esclusa: infezione virale ereditaria congenita virale ( A60.- ) infezione virale ereditaria ( P35.2 ) mononucleosi gamma-herpesvirus ( B27.0 ) angina erpetica ( B08.5 )

B01 Varicella [varicella]

B02 herpes zoster [herpes zoster]

Incluso: herpes zona zona

B03 vaiolo

(Nel 1980, la trentatreesima Assemblea mondiale della sanità annunciò l'eradicazione del vaiolo, ma la classificazione fu mantenuta ai fini di sorveglianza epidemiologica)

Infezioni B04 causate dal virus del monkeypox

B05 morbillo

Incluso: morbilli

Escluso: panencefalite sclerosante subacuta ( A81.1 )

B06 Rosolia [Morbillo tedesco]

Escluso: rosolia congenita ( P35.0 )

B07 Virali verruche

Wart Simple

Escluse: papilloma ano - genitale (venerea) ( A63.0 ) :. della vescica ( D30.3 ). cervice dell'utero ( D26.0 ). laringe ( D14.1 )

B08 Altre infezioni virali caratterizzate da lesioni cutanee e delle mucose, non classificate altrove

Escluso: malattia causata dal virus della stomatite vescicolare ( A93.8 )

B09 Infezione virale caratterizzata da danno alla pelle e alle mucose, non specificato

:. virale enanthema del BDU. eruzioni cutanee NOS

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.