ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Disturbi della sclera e della cornea nelle malattie classificate altrove (H19 *)

H19.0 * Sclerite ed episclerite in malattie classificate altrove

Episclerite sifilitica ( A52.7 + ) Episclerite tubercolare ( A18.5 + ) Sclerite (con fuoco di Sant'Antonio) ( B02.3 + )

H19.1 * Cheratite da virus dell'herpes simplex e cheratocongiuntivite (B00.5 +)

Cheratite dendritica, discoidale e kartoidale

H19.2 * Cheratite e cheratocongiuntivite in altre malattie infettive e parassitarie classificate altrove

Cheratocongiuntivite infettiva ( B30.0 + ) Cheratite e cheratocongiuntivite (interstiziale) (stromale) con :. Acanthamoebiasis ( B60.1 + ). morbillo ( B05.8 + ). sifilide ( A50.3 + ). tubercolosi ( A18.5 + ). scandole [zoster] ( B02.3 + )

H19.3 * Cheratite e cheratocongiuntivite nelle malattie classificate altrove

Cheratocongiuntivite secca ( M35.0 + )

H19.8 * Altre lesioni sclerali e corneali in malattie classificate altrove

Cheratocono con malattia di Down ( Q90.- +)

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.