ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Complicazioni e malattie cardiache imprecise (I51)

Escluso: qualsiasi condizione indicata in I51.4 - I51.9 , dovuta a ipertensione ( I11.- ). con complicazioni renali ( I13.- ) che accompagnano l'infarto miocardico acuto ( I23.- ) specificato come reumatico (I00-I09)

I51.0 Difetto di particelle cardiache acquisito

Difetto ottenuto dal setto (vecchio) :. Atriale. padiglione auricolare addominale. ventricolare

I51.1 Rottura del tendine della corda, non classificata altrove

I51.2 Rottura del muscolo papillare, non classificata altrove

I51.3 trombosi intracardiaca, non classificata altrove

Trombosi (vecchio) :. apicale. Atriale. padiglione auricolare addominale. ventricolare

I51.4 miocardite, non specificata

Fibrosi miocardica Miocardite :. NOS. cronico (interstiziale)

I51.5 Degenerazione del miocardio

Degenerazione del cuore o del miocardio :. grasso. Malattia miocardica

I51.6 Malattie cardiovascolari, non specificate

Cardiovascular Attack BDU Escluso: malattia cardiovascolare aterosclerotica, come descritto ( I25.0 )

I51.7 Cardiomegalia

Heartfelt (s) :. estensione. ipertrofia Dilatazione dei ventricoli

I51.8 Altre malattie cardiache imprecise

Cardite (acuta) (cronica) Pancardite (acuta) (cronica)

I51.9 Malattia cardiaca, non specificata

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.