ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Tubercolosi di altri organi (A18)

A18.0 + Tubercolosi di ossa e articolazioni

la tubercolosi:

  • . dell'articolazione dell'anca ( M01.1 * )
  • . dell'articolazione del ginocchio ( M01.1 * )
  • . colonna vertebrale ( M49.0 * )

Tubercolosi (i):

A18.1 + Tubercolosi degli organi urogenitali

la tubercolosi:

Infiammazione da tubercolosi degli organi e dei tessuti della piccola pelvi nelle donne ( N74.1 * )

A18.2 Linfoadenopatia periferica tubercolare

Adenite tubercolare

Non comprende:

  • tubercolosi dei linfonodi:
    • . intratoracico ( A15.4 , A16.3 )
    • . mesenterico e retroperitoneale ( A18.3 )
  • adenopatia tubercolare tracheobronchiale ( A15.4 , A16.3 )

A18.3 Tubercolosi dell'intestino, peritoneo e linfonodi mesenterici

la tubercolosi:

  • . ano e retto + ( K93.0 * )
  • . intestino (spesso) (sottile) + ( K93.0 * )
  • . retroperitoneale (linfonodi)

la tubercolosi:

A18.4 Tubercolosi della pelle e del tessuto sottocutaneo

Eritema, indurito, tubercoloso

lupus:

  • . ulcerosa
  • . comuni:

Skrofuloderma

esclusi:

A18.5 + Tubercolosi dell'occhio

la tubercolosi:

  • . corioretinite ( H32.0 * )
  • . episclerite ( H19.0 * )
  • . cheratite interstiziale ( H19.2 * )
  • . iridociclite ( H22.0 * )
  • . cheratocongiuntivite (interstiziale) (flikenuulezny) ( H19.2 * )

È escluso: lupus eritematoso del secolo ( A18.4 )

A18.6 + tubercolosi dell'orecchio

Otite tubercolare media ( H67.0 * )

Escluso: mastoidite tubercolare ( A18.0 )

A18.7 + Tubercolosi surrenale (E35.1 *)

Malattia di Addison di eziologia della tubercolosi

A18.8 + Tubercolosi di altri organi specificati

la tubercolosi:

Arterite tubercolare di vasi cerebrali ( I68.1 * )

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.