ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Diverticular Bowel Disease (K57)

Diverticolosi} diverticolosi} (sottile) diverticolo (intestino) Escluso: diverticolo congenito dell'intestino ( Q43.8 ) diverticolo dell'appendice ( K38.2 ) diverticolo di Meckel ( Q43.0 )

K57.0 Malattia diverticolare dell'intestino tenue con perforazione e ascesso

Malattia diverticolare dell'intestino tenue con peritonite Esclusa: malattia diverticolare dell'intestino tenue e crasso con perforazione e ascesso ( K57.4 )

K57.1 Malattia diverticolare dell'intestino tenue senza perforazione e ascesso

Malattia diverticolare dell'intestino tenue BDU Esclusa: malattia diverticolare sia dell'intestino tenue che crasso senza ascesso ( K57.5 )

K57.2 Malattia diverticolare del colon con perforazione e ascesso

Malattia diverticolare del colon con peritonite Esclusa: malattia diverticolare dell'intestino tenue e crasso con perforazione e ascesso ( K57.4 )

K57.3 Malattia diverticolare dell'intestino crasso senza perforazione e ascesso

Malattia diverticolare del colon della BDU Esclusa: malattia diverticolare dell'intestino tenue e crasso senza perforazione o ascesso ( K57.5 )

K57.4 Malattia diverticolare dell'intestino tenue e crasso con perforazione e ascesso

Malattia diverticolare dell'intestino tenue e crasso con peritonite

K57.5 Malattia diverticolare dell'intestino tenue e crasso senza perforazione o ascesso

Malattia diverticolare dell'intestino tenue e crasso

K57.8 Malattia diverticolare dell'intestino, parte non specificata, con perforazione e ascesso

Malattia diverticolare dell'intestino di BDU con peritonite

K57.9 Malattia diverticolare dell'intestino, parte non specificata, senza perforazione e ascesso

Diverticolo intestinale

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.