ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

Altre infezioni intestinali batteriche (A04)

Non comprende:

  • intossicazione alimentare batterica ( A05.- )
  • enterite da tubercolosi ( A18.3 )

A04.0 Infezione enteropatogenica causata da Escherichia coli

A04.1 Infezione enterotossigenica causata da Escherichia coli

A04.2 Infezione enterica invasiva causata da Escherichia coli

A04.3 Infezione emorragica enterica causata da Escherichia coli

A04.4 Altre infezioni intestinali causate da Escherichia coli

Enterite causata da Escherichia coli, BDI

A04.5 Enterite indotta da Campylobacter

A04.6 Enterite causata da Yersinia enterocolitica

Escluso: yersiniosi extraintestinale ( A28.2 )

A04.7 Enterocolite causata da Clostridium difficile

A04.8 Altre infezioni batteriche intestinali specificate

A04.9 Infezione intestinale batterica, non specificata

Enterite batterica

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.