ICD 10 - Classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione

SINDROME COMPORTAMENTALE RELATIVA A VIOLAZIONI FISIOLOGICHE E FATTORI FISICI (F50-F59)

F50 Disturbi alimentari

Escluse: anoressia SAI ( R63.0 ) difficoltà nell'alimentazione e nell'alimentazione ( R63.3 ) disturbi alimentari nell'infanzia e nella fanciullezza ( F98.2 ) polifagia ( R63.2 )

F51 Disturbi del sonno di eziologia inorganica

In molti casi, il disturbo del sonno è un sintomo di altri disturbi: mentale o somatico. Se i disturbi del sonno in questo paziente sono una condizione indipendente o solo uno dei sintomi di un'altra patologia classificata in questa o in un'altra classe deve essere determinato sulla base del quadro clinico e del decorso della malattia e tenendo conto delle conclusioni terapeutiche delle priorità stabilite durante la consultazione. Tipicamente, se il disturbo del sonno è uno dei principali disturbi ed è percepito come una condizione dolorosa in sé, questo codice dovrebbe essere usato insieme ad altri codici diagnostici per i disturbi psicopatologici e patofisiologici presenti in questo caso. Questa rubrica include solo quei disturbi del sonno, in cui i principali fattori eziologici sono cause emotive e che non hanno le violazioni fisiche identificate in nessuno dei titoli. Esclusi: disturbi del sonno (eziologia organica) ( G47.- )

F52 Disfunzione sessuale non causata da disturbi o malattie organiche

La disfunzione sessuale comprende vari stati in cui l'individuo non è in grado di impegnarsi nei rapporti sessuali, per quanto desideri. La reazione sessuale è un processo psicosomatico e di solito i processi sia psicologici sia somatici sono coinvolti nella disfunzione sessuale. Escluso: Syndrome Date ( F48.8 )

F53 Disturbi mentali e comportamentali associati al puerperio, non classificati altrove

Questa rubrica include solo i disturbi psichiatrici legati al periodo postpartum (che si verificano entro 6 settimane dopo il parto) che non soddisfano i criteri applicabili ai disturbi classificati altrove in questa classe; ciò è dovuto sia alla mancanza di informazioni disponibili, sia al fatto che ci sono ulteriori manifestazioni cliniche, il che rende inappropriato classificare questi disturbi in qualsiasi altra categoria.

F54 Fattori psicologici e comportamentali associati a disturbi o malattie classificate altrove

Questa rubrica dovrebbe essere utilizzata per codificare i fattori psicologici e comportamentali esistenti considerati come la principale causa eziologica dei disturbi somatici che possono essere attribuiti ad altre classi di malattie. Questi disturbi mentali risultanti sono di solito scarsamente espressi e spesso resistenti (ad esempio, eccitazione, conflitto emotivo, cupi presentimenti) e da soli non consentono l'uso di nessun altro titolo di questa classe. Fattori psicologici che influenzano lo stato fisico Esempi di utilizzo di questa rubrica possono servire: asma F54 e J45 .. dermatite F54 e L23-L25. ulcera gastrica F54 e K25 .. colite mucosa F54 e K58 .. colite ulcerosa F54 e K51 .. orticaria F54 e L50. Se necessario, viene utilizzato un codice aggiuntivo per identificare il disturbo somatico associato. Escluso: un mal di testa di tipo intenso ( G44.2 )

F55 Abuso di sostanze che non creano dipendenza

È possibile utilizzare un'ampia gamma di farmaci e rimedi popolari, ma di particolare importanza sono: a) i farmaci psicotropi che non portano alla dipendenza, come gli antidepressivi; b) lassativi ec) antidolorifici che possono essere utilizzati senza prescrizione medica (ad es. aspirina e paracetamolo). L'uso costante di questi farmaci spesso porta a contatti non necessari con medici e altro personale medico ed è talvolta accompagnato dallo sviluppo di reazioni avverse a queste sostanze. I tentativi di dissuadere l'opportunità di assumere questi farmaci o di vietarne l'uso spesso causano resistenza all'assunzione di lassativi e antidolorifici. Tale resistenza può verificarsi, nonostante la cautela circa la possibilità (o addirittura lo sviluppo) di reazioni avverse come disfunzione renale o squilibrio elettrolitico. Sebbene di solito sia ovvio6 che il paziente abbia una forte motivazione a ricevere una sostanza, i sintomi di dipendenza o di astinenza (classificati sotto F10-F19 ), come con l'uso di sostanze psicoattive, non si sviluppano. Abuso :. agenti antiacidi. erbe e medicina tradizionale. steroidi o altri ormoni. vitamine Passione con lassativi Esclusi: abuso di sostanze ( F10-F19 )

F59 Sindromi comportamentali associate a disturbi fisiologici e fattori fisici, non specificati

Disfunzione fisiologica psicogena

Cerca in MKB-10

Cerca per testo:

Cerca per codice ICD 10:

Ricerca alfabetica

In Russia, la Classificazione Internazionale delle Malattie della 10a revisione ( ICD-10 ) è stata adottata come un documento normativo unico per tenere conto dell'incidenza, le ragioni per cui la popolazione deve rivolgersi alle strutture mediche di tutti i reparti, le cause del decesso.

L'ICD-10 è stato introdotto nella pratica dell'assistenza sanitaria in tutto il RF nel 1999 dall'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 27.05.97. №170

Il rilascio della nuova revisione ( ICD-11 ) è previsto per il 2017.